Presentazione del nuovo Statuto

del Presidente Avv. Giustino Piazza

28/07/2014

Cari Amici In questa breve pubblicazione desideriamo riportarci a quanto esplicitato nella lettera che precede, formulata al momento della costituzione dell’Associazione, laddove con le motivazioni rappresentavamo le finalità che ci proponevamo di perseguire, attraverso iniziative, concrete, volte alla promozione umana dei bambini e degli adolescenti, che si affacciano alla vita in una Società caratterizzata da una crisi di valori, che colpisce particolarmente le fasce più esposte al rischio di coinvolgimento in attività al di fuori delle leggi che regolano la vita della nostra Nazione Democratica.Sulla base della esperienza maturata in questi anni è sopravvenuta l’esigenza della modificazione dello statuto sociale, non soltanto per conferire alla Associazione gli essenziali caratteru del volontariato, ma altresì per un ampliamento dell’oggetto sociale che le consentisse l’azione a tutto campo. Desideriamo pertanto dare qui di seguito notizia delle attività svolte in questi anni con l’aggiunta dei progetti in programma nel prossimo futuro, attività che necessitano dell’apporto solidale e materiale dei Soci e delle Istituzioni con le quali abbiamo collaborato ed insieme alle quali ci prefiggiamo di partecipare alla realizzazione di attività nell’interesse delle Collettività che necessitano di particolare attenzione.L’Associazione intestata ad Emanuele Piazza sin dalla sua costituzione ha indirizzato la propria attività verso i bambini ed i giovani del quartiere Z.E.N., oggi denominato S.Filippo Neri. In tale prospettiva nell’anno 2002 ha stipulato un protocollo di intesa con l’Istituto Comprensivo “Leonardo Sciascia”. che ha in funzione due plessi, uno per la Scuola Media ed un’altro per la scuola primaria e per l’infanzia. In poche parole l’Istituto cura o minori dall’età di tre anni alla prima adolescenza. Non possiamo sottacere che le attività scolastiche vengono gestite da un Corpo Insegnante ed Ausiliario di prim’ordine, non soltanto istituzionale, ma con la collaborazione di un gruppo di “Mamme Tutor”- Familiari degli Alunni, che costituiscono una valida cinghia di trasmissione fra la Istituzione e le Famiglie. In esecuzione del protocollo nell’ottobre dello stesso anno l’Associazione ha dotato la Scuola Elementare di una serie di supporti didattici, che sono stati allocati in una sala, che è stata intestata ad Emanuele. A detta iniziativa sono seguite numerose attività, che hanno saldato sempre più i rapporti tra l’Istituto Comprensivo Sciascia e l’Associazione. Durante l’anno 2002/2003 è stata realizzata una iniziativa, a spese della Associazione e del Comune di Palermo, Assessorato Attività Sociali (Delibera della Giunta Municipale n.604/2003 volte ad incentivare l’adattamento scolastico di alunni della Scuola Elementare che avevano difficoltà di apprendimento. Ad essi è stata offerta una assistenza trisettimanale pomeridiana nel corso della quale è stata data la possibilità di migliorare nell’apprendimento, in un clima molto disteso, inframmezzato di merende e giochi. E’ stata anche realizzata una attività, cofinanziata dalla Provincia Regionale di Palermo, giusta Determinazione Dirigenziale della Direzione Politiche Sociali n.350 del 23/12/2002 presso l’Istituto Tecnico Commerciale Alessandro Volta, operante in via dei Picciotti finalizzto all’apprendimento della legalità e dei pericoli derivanti dall’uso della droga. Per l’Anno Scolastico 2004/2005 è stata promossa, a spese della Associazione, la costituzione di una “Scuola di Calcio”, cui hanno partecipato bisettimanalmente 28 alunni delle classi Quinta Elementare presso il Campo O.PI.AN. dello ZEN . Inoltre è stato pubblicato il bando per due borse di studio, a spese della Associazione, riservate, una agli alunni delle classi V^ elementare ed una agli studenti delle classi III^ Media. Come esplicitato nel bando che si allega i più meritevoli, uno della quinta elementare, Anzalone Francesco ed uno della terza media, Morello Angelo, sono stati premiati con un soggiorno a Roma assieme ai genitori. Durante il soggiorno sono stati ricevuti dal Presidente Onorario, Prof.Giovanni Conso, assieme al quale hanno assistito ad una seduta del Senato della Repubblica e visitato i più significativi monumenti della città. E’ stata promossa altresì la pubblicazione di un libro con disegni e testi degli alunni della Scuola Elementare, che il 7 gennaio 2006 è stato presentato presso la Sede dell’Istituto Sciascia alla Cittadinanza.Alla cerimonia, nel corso della quale il Sindaco di Palermo On.Avv.Diego Cammarata ha conferito la ciittadinanza onoraria a Padre Gallizzi .Durante l’Anno 2005/2006 è stata curata un’altra sessione della scuola di calcio, a spese della Associazione cui hanno partecipato 20 alunni della IV^ classe elementare. Per l’Anno Scolastico 2006/2007 è stata proseguita l’iniziativa della Scuola di Calcio, che, atteso che erano impraticabili i campi OPIAN è stata svolta presso i campi di calcio “Trinacria”. Con l’apporto del Sig.Giuseppe Sanfilippo si è passati ad una migliore cura dei bambini che hanno frequentato i corsi, riservati a 10 alunni della V^ Elementare e 10 Alunni della IV^ Elementare, a spese della Associazione. Inoltre sono state tante iniziative. Tra esse di particolare importanza è stato l’affiancamento alla Associazione “Il Lievito” che cura un “doposcuola” allo ZEN 2, con l’apporto della Dott.ssa Rosanna Scarcelli, psicologa.. Nell’estate del 2007 è stata svolta, cofinanziata dal Comune di Palermo, giusta Determinazione Dirigenziale n.277 del 23/5/2007, il progetto “Sport e Vita”, espletato nell’estate del 2007, mediante il quale un buon numero di adolescenti in fascia di età da 8 anni a 13 anni, in parte con le loro famiglie, hanno partecipato ad una serie di attività ludiche ed istruttive ( corswi di disegno e realizzazione di manufatti in carta e impasti di farina e sale, passeggiate in zone collinari ed esercizio di sport marinari) ha dato sollievo a famiglie disagiate del Quartiere VII°. Di seguito si è dato inizio alla Scuola di Calcio durante l’anno scolastico 2007/2008, esercitato con l’ausilio di Giuseppe sanfilippo e Antonio Marrone presso i Campi Trinacria presso i quali per due volte alla settimana, dove sono stati impegnati dalle ore 15 alle 17. Con l’inizio dell’anno scolastico 2007/2008, anche grazie all’ampliamento dell’oggetto sociale operato con l’approvazione delle modifiche dello Statuto sociale qui di seguito riportato è stata presentata istanza per l’affiliazione al “Centro Sportivo Italiano” con il risultato che i giovani partecipano con due squadre, l’una dei più grandicelli della Scuola Media e l’altra con i più piccoli della Scuola Primaria ai campionati di calcio, cui partecipano gli affiliati operanti nella provincia di Palermo. I risultati, in termini di esito positivo delle gare, sono confoortanti. E’ in corso avanti all’Assessorato Regionale agli Enti Locali il procedimento per la registrazione dell’Associazione nell’Albo delle Associazioni di Volontariato, una volta verificato che lo Statuto approvato nell’assemblea straordinaria del 23 aprile 2009 è conforme alle norme vigenti in materia. Una volta registrata l’Associazione verrà ammessa quale socio del CESVOP (Centro Servizi di Volontariato) di Palermo con sede in Palermo via Maqueda 134. L’adesione al CESVOP consentirà l’assistenza nell’esercizio delle attività sociali. Da ultimo teniamo a precisare che è stato possibile l’esercizio di queste attività in parte con l’apporto dei soci, ma in gran parte con le integrazioni che di volta in volta sono state necessarie per il raggiungimento degli obbiettivi da parte della nostra Famiglia. Si segnala, infine, che l’Associazione è tra i firmatari del protocollo di intese con la Rete dello ZEN, di cui si allega fotocopia e che ha sottoscritto l’A.T.S. con le Associazioni operanti allo ZEN, fismatarie del Protocollo di intesa con il Comune, da sottoscrivere con la Parrocchia S.Filippo Neri, in esito ad un accordo fra quest’ultima ed il Comune di Palermo, per il restauro dei Campetti OPIAN, al fine di promuovere presso la detta Struttura le attività sportive. E’ in corso la esecuzione del progetto denominato “Ingrana la VII^” cofinanziato Fondazione Sud. In tale progetto l’Associazione interviene con una propria équipe psocopedagogica nei contatti con le famiglie, cui appartengono gli studenti degli Istituti scolastici che gravitano sullo ZEN, che sono stati ritenuti bisognevoli di particolari attenzioni da parte della Comunità. In esecuzione del protocollo di intesa stipulato il 22 gennaio 2009 con gli Istituti Comprensivi “Leonardo Sciascia” e “Giovanni Falcone” è stato erogato ai bembini che frequentano le scuole di infanzia dei due plessi scolastici l’ausilio di n.2 Logopediste, le quali per 100 ore ciascuna intratterrano i bambini che hanno difficoltà nell’articolazione delle parole. Nel corrente Anno Scolastico prosegue l’attività della Scuola di Calcio, cui partecipano n.20 allievi delle Scuole primaria e secondaria dei due sunnominati Istituti. Con queste attività l’Associazione si presenta a Voi. IL PRESIDENTE (Avv.Giustino Piazza)

Foto contatto

Emanuele Piazza

Via Gioacchino Ventura, 4

90143 Palermo

Tel. 091 7829283

Fax. 091 7785946

www.emanuelepiazza.it

 

 

 

 

E-mail:emanuelepiazzaonlus@libero.it

 

Direttore Sportivo

Dott. De Santes Giuseppe

Cell. 338.4155560

E-mail: desantes.giuseppe@libero.it

 

Referente Associazione - Psicologa

Dott.ssa Marilena Cordoni

 

Indirizzo su mappa